Come scegliere il broker opzioni binarie migliore

Se vuoi investire in opzioni binarie ti serve un broker, ovvero una piattaforma che ti offra la possibilità di acquistare opzioni binarie, scommettendo su differenti asset quali materie prime, indici, azioni e coppie forex.

Le moderne piattaforme per opzioni binarie sono web based, quindi, non richiedono il download di alcun software, si opera direttamente online, dal proprio pc, tablet o anche smartphone, basta inserire i dati di accesso, username e password.

Noi, abbiamo selezionato per voi, solo i migliori broker opzioni binarie. Pensate che sul web, esistono centinaia di broker o presunti tali, tantissimi senza alcuna regolamentazione o licenza, altri con sedi in paesi esotici come Gibilterra, Isole di Caiman o le Seychelles.

Diffidate e ancora diffidate del primo broker per opzioni binarie che scovate, affidatevi solamente ai migliori, a chi offre sicurezza sui depositi e prelievi, a chi è regolato, quindi controllato da appositi organi di controllo come Consob, Cysec o FSA, a chi ha alle spalle esperienza nel settore, a chi offre un marchio solido e forte.

Avremmo potuto creare una lista con centinaia di broker, ma a quale scopo? Meglio pochi ma buoni, questo detto vale in qualsiasi campo. Vogliamo che vi sentiate sicuri al 100% nella vostra scelta. Le piattaforme per opzioni binarie elencate nella tabella in basso sono tutte autorizzate da organi di controllo europeo, sono regolarmente registrate al registro delle imprese (basta verificare sul sito dell Consob), offrono supporto in lingua italiana, sono il meglio che si possa trovare sul mercato, sono sicure, solide e professionali.

Migliori Piattaforme per Opzioni Binarie
Broker Deposito min. Trade min. 30sec 60sec 90sec 2/5 min Builder Alto Basso Touch 0-100 Long Term  Range Coppie Forex
CFD
Ladder Iscriviti
24option logo 250 € 24€ 65% 63-70% 70-75% si si si bottone inizia ora
iqoption_logo  10€ 1€  65-91%  70-91% si si  –  –  – bottone inizia ora
optionbit logo 80x32 200 € 10€ 76% 76% si si si bottone inizia ora
anyoption logo 80x32 200 € 10€ si si si si bottone inizia ora
optionweb logo 80x32 200 € 5€ 70% 70% 70%  si si si  si si bottone inizia ora
stockpair-logo 80x32 200 € 10€ 70% 72%  si  – bottone inizia ora
topoption logo 80x32 100 € 5€  70% si si si si bottone inizia ora
bds logo 80x32 100 € 5€ 56-58% 68-70% 68-70%  – si si si si si si bottone inizia ora
optionfair logo 80x32 250 € 25€ 70% 70-75% si si si si bottone inizia ora
oxmarkets_logo-100x33 200 € 5€ 70% 70% 70-75% si si si si si si bottone inizia ora
bullbinary1 logo 100 € 1€ 70% 70% 70-75% si si si bottone inizia ora
optionsclick-logo 200 € 5€ 70% 70-75% si si si bottone inizia ora

La scelta di un buon Broker è essenziale per iniziare con il piede giusto, affidatevi esclusivamente a società regolari che possano assicurare i vostri depositi e garantirvi prelievi in tempi brevi e con i principali sistemi di pagamento.

Tutti i broker per opzioni binarie proposti in tabella offrono supporto in lingua italiana attraverso mail, chat online e telefonica, inoltre rispettano i requisiti richiesti dagli organi di controllo europeo:

  • Assicurazione sui depositi fino a 20.000€
  • Requisiti di professionalità, onorabilità, solidità finanziaria ed economica
  • Separazione dei conti clienti da quelli della società
  • Prelievi securizzati secondo i sistemi di controllo di ultima generazione
  • Rispetto per il cliente
  • Licenza europea Cysec, autorizzazione Consob e registrazione presso tutte le altre principali autorità di controllo degli stati membri.
  • Rispetto della direttiva MIFID
  • Piattaforma real time

Essere regolamentati significa rispettare regole ferre, assicurare ai propri clienti una serie di diritti che gli utenti posso far valere in qualsiasi momento, subire periodicamente controlli e verifiche di genere, garantire professionalità e trasparenza.

In particolare, tutti i broker che abbiamo scelto sono rispettosi della normativa europea e sono stati specificatamente autorizzati dalla Consob, ovvero dalla Commissione Nazionale per le Società e la Borsa Italiana. La commissione ha il compito di vigilare su ogni intermediario finanziario.

E’ possibile trovare l’elenco degli intermediari autorizzati sul sito ufficiale della Consob alla sezione “intermediari finanziari comunitari senza succursale“. Ovviamente, la ricerca dovrà essere effettuata tramite il nome della società che gestisce il sito. Ad esempio, 24option è di proprietà, secondo quanto riportato sul sito, di: “Rodeler Limited con sede a 39 Kolonakiou Street, Ayios Athanasios, Limassol”.

Ed infatti ecco quanto abbiamo trovato:

24option autorizzazione Consob

Le tipologie di opzioni binarie

I broker non sono tutti uguali, ognuno di essi utilizza una specifica piattaforma, quindi propone differenti tipologie di opzioni binarie, asset e rendimenti. Abbiamo ritenuto opportuno evidenziare schematicamente, quali tipologie vengo offerte broker per broker, così che possiate prendere una scelta consapevole basata su offerta ed esigenze.

E’ da notare che le Opzioni binarie Alto/Basso sono quelle che vanno per la maggiore, impossibile non trovarle, così come le opzioni touch o one touch.

Anche le scadenze a 60 secondi sono tra le proposte principali di ogni piattaforma, mentre le altre scadenze brevi non sempre vengono proposte. E’ chiaro che alcuni broker decidono di puntare su tipologie esclusive come Anyoption con le opzioni 0-100, le ladder di Bd Swiss, o ancora come stockpair con le opzioni di coppia.

Alcuni broker sono più attivi di altri, ciò dipende dal software utilizzato e dalle capacità di investimento. Così è possibile vedere mese dopo mese lo sviluppo di nuove tipologie di opzioni binarie o servizi particolari, i più attivi in questo ambito sono sicuramente OptionWeb e Bd Swiss.

Deposito minimo e trade minimo

Altro elemento che il trader alle prime armi valuta per l’apertura di un conto, è il deposito minimo ed il relativo importo per la singola posizione. Come osserverete facilmente, con alcune piattaforme è possibile aprire un conto con soli 100€, mentre con altre viene richiesta la somma di 300€.

Non si tratta di grandissime differenze, ma alle volte, si preferisce iniziare con poco. Tuttavia, se si decide di seguire questa linea, sarebbe opportuno ricordare che anche il trade minimo incide sulle scelte d’investimento.

Meglio un broker con un deposito un po’ più alto della media, come ad esempio Banc de Binary che domanda 250€, ma che poi consente di gestire meglio il proprio denaro con posizioni minime anche di un euro, oppure un broker con deposito più basso, ma con trade non inferiori a 5€?

Tutto dipende dalle proprie esigenze, ma anche dalla strategia di money management che si decide di adottare.

Ad esempio, per un money management molto prudente, è fuori dubbio che Banc de Binary sia una delle migliori scelte, ma se si vuole puntare su opzioni con scadenze a 30 secondi, bisognerà orientarsi necessariamente su 24option o Bd Swiss.

Ipotizziamo ancora che si voglia scommettere solo sulle opzioni binarie a 60 secondi, in questo caso, sarebbe inutile preferire piattaforme che offrano tantissime altre tipologie, non utili al nostro scopo, megli scegliere OptionBit con deposito di 200€ ma che remunera con il 76% ogni nostra scommessa, piuttosto che un altro broker concorrente dal deposito minimo di 100€, ma con payout del 70% massimo.

In conclusione, prima di effettuare la vostra scelta, focalizzate bene la strategia che pensate di adottare, il money management che volete portare avanti, le tipologie di opzioni che preferite utilizzare, e ponderate il tutto sulla base di budget disponibile ed esigenze personali.