Perché è importante l’ analisi tecnica con le opzioni binarie?

importanza analisi tecnica

Capire l’analisi tecnica, a cosa ci serve e come utilizzarla

Anche con le opzioni binarie, sebbene la gestione sia più semplice rispetto a tanti altri strumenti finanziari, è estremamente importante l’analisi tecnica, o almeno caldamente consigliata per evitare di seguire il puro istinto che non sempre può dare frutti positivi.

Diversi sono i possibili approcci metodologici a cui possiamo ricorrere, al fine di tracciare il movimento dei prezzi. Questi vanno sempre adattati all’orizzonte temporale in cui vogliamo muoverci.

Sostanzialmente ci sono strategie che tendono a sfruttare la direzionalità del mercato (vogliamo capire con precisione se i prezzi si muoveranno al rialzo o al ribasso e la tempistica) o la volatilità (vogliamo sfruttare, a prescindere dalla direzione di medio/lungo termine, i brevi rimbalzi o swing dei prezzi).

I differenti approcci dell’analisi tecnica

Quindi, a seconda dell’obiettivo che ci proponiamo cambiano gli approcci:

Sfruttare la direzionalità del mercato, ovvero seguirne il trend. Tutto dipende se intendiamo anticipare il mercato o seguirlo (trend following).

Anticipare il mercato, sono molto funzionali gli approcci delle medie mobili e del Macd. L’analisi delle candele giapponesi, inoltre, è un utile supporto per indagare sui movimenti dei prezzi nel breve termine.

Accodarsi al mercato, sono importanti approcci più euristici, fondati sull’osservazione temporanea: quindi, sono irrinunciabili gli oscillatori e gli stocastici che ci consentono di capire l’intensità con cui i prezzi tenderanno ad allontanarsi dalla loro traiettoria temporanea. In questo caso, ben si adatta anche la candlestick (candele giapponesi) per individuare eventuali pattern di inversione che servono a localizzare quando i prezzi cambieranno di direzione.

Sfruttare la volatilità del mercato, dovremmo cercare di tracciare la “banda dei prezzi” se i prezzi tendono a muoversi orizzontalmente, intervallati da brevi swing, oppure se sono molto volatili, quindi si presentano frequenti sali e scendi.

Molto utili, in questo caso, sono le bande di Bollinger e gli studi di Fibonacci. Se invece i prezzi manifestano picchi improvvisi (saliscendi dei prezzi) fondamentale è capire fino a quanto continueranno a salire, ovvero la soglia di resistenza dinamica (viceversa la soglia dinamica di supporto).

Ricordatevi sempre che non esiste il metodo migliore in assoluto per fare trading di successo con le opzioni binarie, ma ogni approccio deve aderire al nostro obiettivo ed alle particolarità dell’asset sotto osservazione.

Arriviamo alla nostra domanda: perché è importante l’analisi tecnica con le opzioni binarie?

Per una semplice ragione, i prezzi seguono un certo “ritmo” che tende a ripetersi o meno, a seconda dei fattori esterni che possono condizionarne il corso (ad es. mutamenti degli eventi economici, calamità naturali, nuove dinamiche nei rapporti internazionali).

Chi ci può aiutare a fare l’analisi tecnica e come possiamo imparare se non abbiamo mai adottato alcun approccio pratico nei confronti del trading?

Dobbiamo essere degli esperti di statistica o matematica?

Vediamo intorno a noi che nascono strategie nuove, elaborate dalla mente creativa di chi ha ogni giorno a che fare con il mondo degli investimenti e ne testa la validità. Quelli che abbiamo citato sono solo i classici approcci. Potremmo citare molti altri indicatori e molte altre strategie, da quelle mai sentite che sicuramente vi sorprenderanno.

Non tutte fanno ricorso alla statistica, altre sono molto elementari ed intuitive, belle e semplici da provare per fare trading.

Non serve essere degli esperti, ma certamente vi avranno spiegato che le opzioni binarie non sono un gioco e, quindi, un minimo di formazione finanziaria la dovrete pur maturare, per imparare a muovervi il più dignitosamente possibile negli scenari di trading.

Non allarmatevi, nessuno è nato imparato, vero? Quindi, le migliori piattaforme di opzioni binarie vi metteranno a disposizione dei training di formazione a cui potrete accedere, a seconda delle promozioni previste per la vostra tipologia di conto. Quasi tutti i broker capiscono che molte persone possono essere alle prime armi e consentono di capire meglio le opzioni con la folta sfilza di ebook gratuiti.

Inoltre, potrete cercare di testare le strategie con i software di analisi tecnica già integrati in piattaforma, come su 24option e OptionTime, o con i robot di trading in prova gratuiti, come ad esempio il real binary bot di Anyoption

Quest’ultimi vengono utilizzati nel trading algoritmico o automatico.

Di cosa si tratta?

Il programma riceve degli input dall’osservazione del mercato e li traduce in output o scelte di investimento, a seconda delle istruzioni che il programmatore gli ha dato. Un cervello in macchina che lavora più velocemente della mente umana. Quindi, alcuni ingredienti tra cui solo l’acuto senso di osservazione e l’intuito nonché le informazioni di mercato del momento li dovrete mettere voi per valutare l’affidabilità dell’output o del segnale di trading.

Non per nulla, in determinate fasi di mercato, i broker non rendono disponibili i segnali automatici di trading, anche se previsti.
Insomma, c’è un bel che di darsi da fare con il trading binario ma non mancheranno di certo le soddisfazioni.

Vale Skaga

Leggi tutto

Utile

Vedi Post -

Lascia un commento